Cantina & Tenuta

Il territorio laziale è fortemente eterogeneo. Tra mare, colline, pianure e vulcani spenti, il Lazio si pone come una delle regioni italiane più floride per la viticoltura. Essa è perlopiù una coltura di collina: più del 70% dei vigneti infatti, si trova nella fascia centrale della regione, con una forte concentrazione nella zona dei Castelli Romani. 

 

Posti a sudest di Roma, i Castelli Romani rappresentano una delle aree naturali più rilevanti della regione. L’area geografica vocata alla produzione del Frascati si sviluppa sulle pendici del versante settentrionale dei Colli Albani, in un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole al compimento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne. I suoli, di origine vulcanica, sono perlopiù caratterizzati da stratificazioni pozzolaniche e tufacee. In questi terreni vi è sempre grande presenza di acqua e, in superficie, sono caratterizzati da una tessitura franco argillosa con un basso contenuto di sodio; dunque, si tratta di terreni perfetti per la vite.

 

Ed è in questo terroir, dove si sviluppa il centro aziendale, che le colline e le vallate sembrano quasi stringere in un abbraccio i numerosi filari di viti, in cui gli olivi, ordinati e distinti, sono intervallati da viali capienti. 

Frascati

1/5

Il terreno, disposto in spianate collinari aperte alla prolungata azione della luce solare, è caratterizzato da impianti a spalliera volti a favorire il Guyot, metodo che favorisce la crescita della pianta e della fruttificazione, soprattutto per quanto concerne il Bombino, emblematico del territorio laziale. Gli altri vitigni allevati in azienda sono lo Chardonnay, dalla vasta gamma di odori, sapori e colori, il Viognier, dal bouquet aromatico, tropicale e dal colore paglierino, e infine, la Malvasia del Lazio, tipica delle colline dei Castelli Romani e coltivata a buone esposizioni solari, con rese medie e costanti. Il Viognier viene allevato con un sistema a cordone speronato, che utilizza la potatura corta e permette una minor resa per pianta e una maggior concentrazione.

 

Ciò detto, l’amenità del territorio di Frascati risiede altresì nella salubrità dell’aria e nei suoi spazi verdeggianti. Originariamente, si scriveva che Frascati (Tuscolum) “per la grandezza della sua estensione, la copia delle uve e dei vari generi di frutti, pare che non sia secondo a nessuno dei tanti sobborghi che circondano Roma”.

stemma ferri vini lazio